Dott.ssa Tatjana Knego

Clinica di medicina dentale ortodonzia,
orthodontics, chirurgia orale e ortopan RTG

L’infiammazione delle gengive e la paradentosi

I problemi dell'infiammazione delle gengive provoca la paradentosi se l’infiammazione non viene curata, e rappresenta la malattia più diffusa d'oggi. E’ stato già comprovato che i problemi provocati dall'infiammazione delle gengive e la presenza elevata dei batteri possano causare la perdita dei denti ma anche influire seriamente sulla salute di tutto l'organismo. Oggi questo problema diventa sempre più attuale. Il gonfiore, l’arrossamento ed il sanguinamento delle gengive sono i sintomi più comuni della paradentosi cioè del ritiro delle gengive, della perdita dell'ossa che risulta con la perdita dei denti.

I medici dello Studio Dentale Estetico vengono continuamente aggiornati sulle possibilità terapeutiche destinate alla cura di tutti i tipi della gengivite e della paradentosi. Con il tempo si trova anche la causa della nascita ed il grado di tali malattie affinché si possa trovare la terapia adatta. Dipendentemente dallo stato dell’avanzamento, del tipo e dell’etiologia della malattia, la terapia può consistere nella pulizia meccanica o nella pulizia ultrasuono del tartaro, nel chiretaggio del tessuto gengivale e delle tasche paradentali, l’analisi dei batteri, le terapie farmacologiche, vari interventi chirurgici ed altro.

I problemi delle gengive ritratte cioè della recessione delle gengive nei punti specifici vengono risolti con i piccoli interventi chirurgici di chiusura con il trapianto del tessuto gengivale o con la terapia con membrane. Le cause della malattia sono molte e quelle più frequenti sono la combinazione di più etiologie.

Una spazzolatura regolare e corretta dei denti e l’ablazione del tartaro ad ultrasuoni sono i presupposti principali per la prevenzione di questa malattia. Si consiglia di fare l'ablazione del tartaro ogni 3-6 mesi, e non solo una volta all'anno, ed è il minimo che potete fare per la salute dei vostri denti dato che con l’ablazione del tartaro si eliminano i batteri e si prevengono le infiammazioni ed la recessione gengivale.

Gli errori principali che incontriamo dai pazienti:

  • la spazzolatura insufficiente ed inadeguata dei denti
  • la spazzolatura insufficiente dei denti dalla parte interiore verso la cavità orale
  • la spazzolatura troppo forte, intensiva o troppo frequente che provoca la recessione della gengiva
  • quando vedono il sangue, i pazienti spesso smettono di spazzolare invece di continuare a spazzolare e massaggiare la gengiva proprio nei posti di sanguinamento ed il problema di sanguinamento sparirà
  • la mancata esecuzione dell’ablazione del tartaro
  • l'opinione che le infiammazioni, il gonfiore, l’arrossamento, il sanguinamento delle gengive non siano un grave problema per la salute dei denti e di tutto l'organismo

© 2015. Dental Estetic Studio. Tutti i diritti sono riservati.